Rosmarino, 5 deliziose ricette da gustarsi in ogni stagione

Ecco cinque deliziose ricette per un menù a base di rosmarino, questa erba dall’odore e dal gusto inconfondibili molto sottovalutata in cucina.

Il suo nome significa ʻrugiada di mareʼ in quanto cresce vicino alle coste. Il rosmarino è una pianta aromatica tipica del Mediterraneo, particolarmente apprezzata in cucina per insaporire carne e pesce alla griglia o arrosto. In questo articolo vi presentiamo cinque deliziose ricette per un menù a base di questa erba dall’odore e dal gusto inconfondibili.

Borlenghi

Ingredienti

  • 500 g di farina
  • 300 g di lardo
  • 1 uovo
  • strutto
  • rosmarino
  • aglio
  • sale

Procedimento

  1. Mettete la farina in una terrina e incorporate poco alla volta un uovo, un pizzico di sale e acqua sufficiente a ottenere una pastella piuttosto liquida.
  2. Ungete di strutto una padella, mettetela sul fuoco e versatevi una piccola quantità di pastella. Dovreste ottenere una frittatina larga e sottile che poi capovolgerete.
  3. Condite i borlenghi con un battuto di lardo, aglio e rosmarino.
  4. Ripiegate i borlenghi e serviteli caldi.

Bruschetta rustica al rosmarino

Ingredienti

  • 50 g di mozzarella fresca
  • 1 fetta di pane casereccio o integrale
  • 1/2 bicchiere scarso di latte
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • rosmarino fresco
  • sale

Procedimento

  1. Versate il latte in un padellino e fatevi sciogliere a fuoco molto basso la mozzarella sminuzzata.
  2. Abbrustolite leggermente la fetta di pane, quindi spostatela in un piatto, bagnatela con l’olio, versateci sopra la mozzarella sciolta, spolverate con abbondante rosmarino tritato e infine condite con un pizzico di sale.

Patate al rosmarino

Ingredienti

  • 5-6 patate
  • 2-3 spicchi d’aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1/2 bicchiere di olio evo
  • sale e pepe
  • brodo

Procedimento

  1. Lavate bene le patate, quindi fatele lessare in una pentola d’acqua fredda, aggiungendo il sale (calcolate un cucchiaino per ogni litro d’acqua).
  2. A metà cottura scolate le patate, pelatele, tagliatele in pezzi piuttosto grossi e fatele rosolare lentamente in una padella con l’olio, l’aglio, il rosmarino, il sale, il pepe e poco brodo per evitare che attacchino al fondo.
  3. Servite le patate calde o tiepide.

Trota alla griglia

Ingredienti

  • 1 trota a persona
  • prezzemolo
  • rosmarino
  • salvia
  • olio evo
  • sale

Procedimento

  1. Pulite le trote, lavatele, salatele all’interno e farcitele con un trito di prezzemolo, rosmarino e salvia.
  2. Mettete il pesce sulla griglia, spennellandolo con un rametto di rosmarino unto di olio evo.
  3. A fine cottura, servite le trote calde e condite con un filo d’olio.

Cozze gratinate

Ingredienti

  • 1 kg di cozze
  • 1 spicchio d’aglio
  • pangrattato
  • prezzemolo
  • rosmarino
  • olio evo
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Pulite bene le cozze e fatele schiudere mettendole sul fuoco in un tegame coperto.
  2. Dividete i gusci, buttando quelli vuoti e mettendo gli altri su una teglia da forno.
  3. Amalgamate il pangrattato, il prezzemolo, il rosmarino e l’aglio tritati, un pizzico di sale, una buona macinata di pepe con l’olio necessario a formare una salsa.
  4. Coprite ogni cozza con un cucchiaino della salsa ottenuta e conditela con un filo d’olio.
  5. Infornate in forno preriscaldato per circa dieci minuti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *